recensioni del pubblico

sabato 9 aprile 2022

Marionette, ma non solo

 Ci siamo lasciati a gennaio, ma a StanzeBottega K non ci siamo fermati! A febbraio abbiamo ospitato i musicisti Giovanni Vargiu e Salvatore Delogu, col concerto promozionale del primo cd da solista di Vargas, seguito a marzo dal concerto di Gianfranco Cossu, con un piccolo cameo di Federico Beeside. Tutti ottimi musicisti, compositori e interpreti, tutti con pubblicazioni di dischi alle spalle e tutti (ma ce ne sono molti altri, e altre, a Sassari e dintorni) meritevoli di essere sostenuti anche materialmente. Ma la nostra è la scoperta di chi ignorava, perchè la loro musica fa proseliti da tempo...Qui siamo semplicemente e umilmente felici di averli ospitati! Andate a rivederli sui loro canali e dal vivo in questi giorni al Quod, grazie Giovanni, Salvatore, Gianfranco, Federico, Nike, Mario

https://www.youtube.com/channel/UCaPjjOf1aM9gVSzzKa2avNQ (Giovanni Vargiu)

https://www.youtube.com/channel/UC5sMeeATSbhCjN0RAZBCsng (Gianfranco Cossu)

https://www.youtube.com/user/BeeSideProject (Federico Pazzona)





lunedì 24 gennaio 2022

Qui a StanzeBottega K qualcuno ci ama

Non ci credevamo finchè non l'abbiamo visto, abbiamo guadagnato un pubblico anche ieri sera! A piccoli numeri, ma felici di aver ospitato-per la prima volta sulle nuove tribune che han consentito a tutti di vedere bene lo spettacolo-adulti e bambini curiosi, diversi dei quali non conoscevano le marionette a filo. Ci prendiamo una pausa dagli eventi di StanzeBottega K e rientriamo in laboratorio a costruire, ma non perdeteci di vista, promettiamo altre iniziative a breve

 




 

domenica 9 gennaio 2022

Ad occhi aperti

In questo inizio 2022 ci auguriamo di poter usare il tempo nel modo più proficuo, continuando ad allestire gli spazi di StanzeBottega K (che hanno già ospitato i primi spettatori grandi e piccoli e il primo breve laboratorio di costruzione), ripensando il futuro, immaginando scenari e percorsi nuovi. Non è facile, quando intorno il consueto è da tempo perduto e ciascuno si raccoglie nel proprio guscio come chi aspetti la primavera per uscire dal letargo... Ma è spesso proprio nel buio del sonno o del dormiveglia che si hanno le visioni più vivide. E allora: sogniamo, progettiamo.




Tula, fra i primi nostri spettatori

Tula, fra i primi nostri spettatori

Anch'io metto il mio mattone

Anch'io metto il mio mattone
Serata di beneficenza per il parco Fenderl